La Storia

La sede fu antica dimora di casati nobiliari: lo stemma dei conti Varini lo attesta; appartenne, successivamente, ad un insigne storico ed erudito del ‘600, nato a Roma ma vissuto ed operativo a Foligno: Ludovico Jacobilli.

Nell’ 800 gli ambienti oggi destinati al Ristorante, ospitarono la famiglia di Michele Antonietti, fornaio e padre di Colomba, eroina risorgimentale immolatasi per amore sulla strada dell’unità d’ Italia.

Oggi è un unicum interamente recuperato nella sua complessità architettonica, reso godibile dalla posizione, nel cuore della città di Foligno, dalle offerte raffinate e dalla accogliente gestione.